Morire assistiti da un robot, è possibile?

FIRENZE – L’evoluzione tecnologica colpisce anche il campo medico destando preoccupazioni al vescovo Vincenzo Paglia il quale afferma di non voler morire assistito da un robot. Effettivamente si è giunti in un periodo storico nel quale il MIT ha messo a punto dei robot controllabili mediante il pensiero e con dei gesti, così che imparino più velocemente grazie ad un programma studiato appositamente per correggere subito gli eventuali errori. E poi c’è Walkman che spegne gli incendi usando estintori, camminando tra le fiamme: un gioiello sviluppato dall’IIT.

Continua a leggere…

label, , , , , , ,